lezione con Chip Kidd

Chip Kidd, probabilmente il più influente book cover designer al mondo, il 6 maggio pv. terrà una lezione all’interno del Master in Editoria, durante la quale parlerà dei suoi lavori, del suo metodo e del suo personale rapporto con l’Italia.

Chip Kidd è un graphic designer che vive a lavora a New York City. Le sue (centinaia) di copertine per l’editore Alfred A. Knopf, per il quale lavora ininterrottamente dal 1986, hanno contribuito a creare un’autentica rivoluzione nel packaging dei libri internazionale. Pluripremiato, autore di due romanzi di successo e curatore di decine di pubblicazioni, ha tenuto corsi e lezioni in centinaia di luoghi prestigiosi, tra cui Princeton, Yale, Harvard e RISD (Rhode Island School of Design). Il video del suo intervento al TED, “Designing books is no laughing matter. OK, it is”, ha ottenuto ad oggi quasi 1,5 milioni di visualizzazioni (bit.ly/1M8B6E5).

ChipKiddESEC

Editoria, riflessioni a chiusura del master 2015

Convegno e consegna diplomi.

Interverranno:
– Massimo Bray, direttore dell’Istituto Treccani, già ministro dei Beni Culturali
– Andrea Kerbaker, scrittore e bibliofilo
– Roberto Rampi, parlamentare, relatore alla Camera sul provvedimento per l’editoria
– Giovanni Solimine, docente di biblioteconomia presso Università La Sapienza
– Alessandro Zelger, amministratore delegato del Gruppo Athesis

cover_evento

Venerdì 18 marzo, Sala Barbieri (Palazzo Giuliari), Università di Verona, via dell’Artigliere 8