editoria.|progettazione.|management.|learn by doing.|tradizione.|innovazione.

Scopri



Un po' di cifre.

+
Ore di lezione
Ore di laboratorio
Posti disponibili
Studenti diplomati

Master in Editoria VI ed.

Il Master in Editoria dell’Università degli studi di Verona vuole rispondere alle esigenze di un mercato del lavoro che richiede alla nuova generazione di professionisti una flessibilità ed ecletticità tali da possedere oltre che una preparazione interdisciplinare di qualità e una visione strategica del mercato, anche capacità operative e conoscenze tecnologiche, tradizionali e digitali, per essere in grado di capire, realizzare e gestire con indipendenza progetti anche complessi.

ConoscenzeIl Master in Editoria si propone di fornire conoscenze specifiche relative al mondo dell’editoria tradizionale e digitale, considerando elementi storici, economici, tecnici e formali, tracciando possibili scenari nello sviluppo tecnologico, merceologico e di mercato.
Intende inoltre fornire agli studenti discipline ormai analiticamente raffinate, attinte dalla cultura industriale, come il marketing e le ricerche di mercato, sempre più imprescindibili per l’editoria e la comunicazione di oggi.

AbilitàGli studenti saranno stimolati, attraverso lavori individuali e di gruppo, a sviluppare abilità che li renderanno autonomi nel realizzare sia gli aspetti strategici sia quelli esecutivi di progetti editoriali e di comunicazione.
Ad esempio impareranno ad analizzare la fattibilità economica di un progetto, a redigere un piano strategico nei limiti di un budget, a organizzare un progetto rispettando le scadenze, a realizzare un prodotto tramite software professionali, ad elaborare testi, ipertesti, immagini e a gestire la produzione.

CompetenzeNel corso del Master in Editoria, gli studenti acquisiranno le competenze necessarie per interfacciarsi efficacemente con tutti gli specialisti e i fornitori coinvolti nella realizzazione dei prodotti editoriali e di comunicazione più complessi e articolati.
Ad esempio sapranno interpretare un’analisi di mercato, commissionare la stesura di un contratto, richiedere un preventivo per la stampa, dialogare con un distributore, incaricare un illustratore per realizzare una copertina, gestire i rapporti con autori ed editori, anche stranieri.

Sbocchi professionaliSono destinazioni in linea con la formazione del Master in Editoria le case editrici di qualsiasi dimensione e specializzazione ma anche – a titolo di esempio – i centri media, gli studi grafici ed editoriali, le agenzie pubblicitarie e gli uffici stampa aziendali.
Alcuni dei ruoli professionali che rappresentano naturale sbocco del Master sono il redattore, il correttore di bozze, il graphic designer, l’editor, l’impaginatore, il project manager, l’account, l’addetto stampa, il responsabile marketing, l’agente letterario, il self-publisher, il responsabile comunicazione, il traduttore.

LA DIDATTICA.

Storia dell'editoria

Panoramica dello sviluppo dell'editoria, del libro e delle tecniche di stampa, da Gutenberg ai giorni nostri, passando attraverso i grandi mutamenti tecnologici e culturali dell'era industriale.

Editoria e lettura

Il rapporto tra l’editoria e i suoi lettori, l’evoluzione delle dinamiche di accesso al contenuto e le criticità della lettura nella società odierna.

Storia della grafica editoriale

Introduzione alla storia, agli stili e alle tecniche del progetto grafico editoriale, con particolare attenzione agli aspetti materiali dei prodotti editoriali, quali copertine, illustrazioni e layout.

Teniche di stampa

Attraverso spiegazioni teoriche e visite guidate all'interno di stabilimenti modernamente organizzate, verranno presentate le tecniche di stampa utilizzate oggi dall'industria della stampa e cartaria, della legatoria e della confezione.

Editoria contemporanea

La situazione dell'editoria di oggi, con particolare attenzione al mercato dei libri, della stampa periodica e ai principali trend - culturali, tecnologici e aziendali - del settore.

Editoria digitale

L'applicazione delle tecnologie digitali ai processi e ai prodotti dell'editoria considerando fenomeni come il desktop publishing, il print-on-demand, gli ebook e gli ereader, l'ecommerce.

Editoria e distribuzione

Attraverso casi studio verrà analizzata la fase finale della filiera editoriale: la vendita, la promozione, la distribuzione, le fiere e il punto vendita.

Processi editoriali

Il percorso di un prodotto editoriale all'interno di una casa editrice modernamente organizzata, dall'ideazione alla distribuzione, considerando i processi e le funzioni professionali coinvolte.

Lettering e tipografia

Disciplina che studia tutti gli aspetti del carattere: l'anatomia e la forma, la storia e il corretto utilizzo, considerando anche aspetti di formattazione e leggibilità dei testi in relazione all'uso.

Editing e redazione

Analisi del percorso seguito da un'opera partendo dalla sua selezione o commissione, passando per l'editing e le fasi autoriali, fino alla sua pubblicazione, anche in ottica transmediale.

Correzione bozze e copywriting

Procedure e tecniche per la correzione delle bozze, per la scrittura tecnico-creativa nelle varie forme applicate a diversi media e contesti.

Editing delle immagini

Studio dei software Adobe Photoshop e Adobe Illustrator per la creazione e gestione di immagini raster e vettoriali.

Marketing I e II

Corso introduttivo e progredito sugli strumenti per comprendere e analizzare il mercato, la concorrenza, il prodotto, con uno sguardo prettamente aziendale declinato verso l'editoria.

Ricerche di mercato

Strumenti per analizzare e comprendere il pubblico di riferimento e valutare un progetto/prodotto prima di lanciarlo sul mercato.

Budgeting per l’editoria

Introduzione ad aspetti manageriali aziendali ai fini di pianificare risorse e determinare costi e ricavi di un progetto editoriale.

Corporate identity

Modelli e strumenti per comprendere e gestire l'immagine di un'azienda, considerando anche aspetti di brand management dei singoli prodotti.

Sociologia dei consumi

Analisi delle dinamiche di acquisto nella società contemporanea intesi come attività sociale più che economica, considerando il significato sociale del consumo di prodotti anche culturali.

Diritto per l'editoria

Introduzione alle principali problematiche giuridiche connesse con l’editoria: diritto d’autore, tutela intellettuale, contrattualistica, cessioni di diritti, ecc.

Ebook

Utilizzo di Adobe InDesign e di Epub3, con nozioni di HTML e l'integrazione di altre applicazioni, per la realizzazione di ebook intelligenti.

Grafica editoriale

Studio di Adobe InDesign per l'impaginazione e la creazione di progetti grafici ed editoriali, con particolare attenzione alle fasi di pre-stampa.

Laboratori

  1. Grafica editoriale
    Laboratorio di editoria "tradizionale", durante il quale gli studenti dovranno realizzare progetti come il restyling di una rivista o la costruzione di un libro partendo da testi e immagini, creando il layout e curando l'editing di tutte le componenti, concludendo con la creazione di una demo cartacea.

  2. Ebook
    Laboratorio di editoria digitale che prevede la realizzazione di un ebook completo e funzionante, che sfrutti appieno le nuove tecnologie di pubblicazione e distribuzione.

  3. Progettazione editoriale
    Il laboratorio conclusivo del Master che prevede l’esecuzione di un progetto complesso e che mira a stimolare gli studenti a mettere in campo tutte le nozioni e gli strumenti acquisiti durante lo svolgimento del Master.

PERSONE.

INFORMAZIONI.

Quanto dura il master?

Il Master in Editoria ha una durata annuale e si sviluppa nell’arco di 14 mesi. Le lezioni iniziano a gennaio e proseguono fino luglio, riprendono dopo la pausa estiva tra settembre e ottobre. Nel periodo autunnale si svolgono soprattutto laboratori e seminari e si svolgeranno la maggior parte degli stage. Il Master termina ufficialmente con la consegna dei diplomi nel mese di marzo.

Qual è l'impegno settimanale?

Le lezioni si svolgono il venerdì, dalle 9 alle 18 con un’ora di pausa pranzo, e il sabato mattina dalle 9 alle 13. Il sabato mattina viene nella maggior parte delle occasionin dedicato ai corsi software. Alcune attività, a frequenza opzionale, si potranno svolgere anche in altri giorni della settimana, come ad esempio visite alle fiere o cicli di incontri e convegni. Gli studenti avranno accesso a un calendario condiviso tempestivamente aggiornato.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria?

Sì, la frequenza è obbligatoria per il 70% delle ore. La frequenza viene calcolata su tutte le attività didattiche obbligatorie: lezioni, incontri, visite, laboratori e stage.

Quali sono i requisiti di ammissione?

Per potersi iscrivere al Master in Editoria è necessario essere in possesso di una laurea, triennale, magistrale o ante riforma. I principali percorsi di studi per cui il Master è pensato sono quelli di Lettere, Comunicazione, Beni Culturali, Lingue, Sociologia. Tuttavia, l’accesso non è precluso ad alcun laureato. I laureandi possono essere ammessi al Master, a condizione che la laurea venga conseguita entro la sessione invernale 2019 (solitamente quella di marzo).

Come avviene la selezione?

La valutazione si articolerà su due elementi:
- Analisi del curriculum: la commissione valuterà il profilo dei singoli candidati considerando la pertinenza del curriculum relativamente agli studi svolti, alle competenze acquisite (linguistiche, informatiche o di altra natura) e alle eventuali esperienze lavorative maturate, in relazione all'offerta formativa del master e agli sbocchi professionali che questo offre. All’analisi del curriculum verrà assegnato un punteggio da 0 a 20 punti;
- Colloquio motivazionale: attraverso il colloquio la commissione mira a comprendere gli obiettivi personali e professionali del candidato, valutandone le reali motivazioni ad affrontare il percorso didattico del Master e del successivo inserimento nel mondo del lavoro. Al colloquio motivazionale verrà assegnato un punteggio da 0 a 40 punti.
Attraverso la somma dei due punteggi sopra determinati, da un minimo di 0 punti fino a un massimo di 60, verrà stilata la graduatoria finale.

Sono previste riduzioni della quota di iscrizione?

È prevista una riduzione dei contributi di iscrizione pari a € 500,00 per i laureati nei termini nell’a.a. 2017/2018 di durata normale del proprio corso di studi. Per beneficiare di tale riduzione è sufficiente che gli ammessi avvisino la Segreteria del Master prima del pagamento di una delle rate.

Lo stage è obbligatorio?

Per gli studenti non occupati, lo stage fa parte dell’offerta formativa obbligatoria del Master, mentre per gli studenti già occupati è possibile sostituirlo con un progetto ad hoc da concordare con la Direzione. Lo stage curricolare, della durata minima di 150 ore, può essere svolto durante tutta la durata del Master in Editoria. È possibile svolgere più di uno stage curricolare, anche entro un anno dopo il conseguimento del titolo.

Dove viene svolto lo stage?

Lo stage potrà essere svolto presso la sede di una delle aziende partner oppure presso un’azienda che per settore merceologico e/o per area geografica meglio soddisfi le esigenze dello studente. Compatibilmente con la disponibilità delle aziende ospitanti, si cercherà di far svolgere lo stage in un’azienda in linea con le aspettative professionali e le capacità di ogni studente. Gli studenti potranno altresì proporre sedi di stage di proprio interesse, anche all’estero. Il Coordinatore del Master seguirà direttamente gli studenti nel percorso di ricerca dello stage.

Dove si svolgono le lezioni?

Lezioni e laboratori si svolgono presso il Polo Santa Marta, in via Cantarane 24, in un'aula dedicata al Master in Editoria. I corsi software si svolgono invece presso il Polo Zanotto, in viale Università 4, con computer Apple dotati della più recente versione della Adobe Creative Suite, software standard per il settore.

PARTNER
e aziende convenzionate

ISCRIZIONI

Quota iscrizione€ 3.866in due rate

CONTATTI.







EVENTI.